Ma poi quanno chiove

Era per dire, qui non piove piu’.

E’ la canzone che sto ascoltando ora, Pino Daniele, Quanno chiove.

Ho appena visto il flash mob di qualche giorno fa a Napoli, mammamia i lacrimoni che mi sono scesi.

Comunque, in classe di mia figlia, quinta elementare, hanno fatto una lezione di educazione sessuale, diverse ore. Alcuni genitori non hanno permesso ai figli di partecipare, altri sono stati indecisi fino all’ultimo, altri ancora hanno intasato whatsapp con commenti di imbarazzante miopia.

Secondo alcuni ci sarebbe un piano nascosto.

Un piano nascosto di cosa? Ho chiesto. Non hanno risposto.

E’ tutto un complotto, dal covid alla lezione di educazione sessuale.

Una mamma ha detto che stavano togliendo l’innocenza ai nostri figli.

Ho fatto presente che si trattava di una lezione di biologia/anatomia, sulla puberta’, hanno 11 anni. Non si trattava di una lezione di pornografia.

Mi hanno detto di rispettare le idee altrui. Cioe’, scusa, tu puoi parlar e io no? I miei studenti, quelli ai quali ho raccontato questo, mi hanno risposto “Welcome to America”. Andiamo bene.

Comunque il quartiere in cui abito e’ conservatore.

3 risposte a “Ma poi quanno chiove”

  1. Io proposi in sede di convegno professori genitori al liceo classico di mio figlio (non ginnasio saranno più di 30 anni fa) di organizzare un corso di educazione sessuale. Il preside mi guardò come fossi un pornografo, fece una smorfia di disgusto e la cosa finì lì.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: